Visita www.grumonline.it, www.modugnonline.it, oltre a www.binettonline.it, www.torittonline.it e www.bitettonline.it - Tutto su Grumo Appula, Modugno, Binetto, Toritto, Bitetto e la provincia di Bari!

sabato 31 maggio 2008

DOMANI TUTTI AL "CAMPO RANA" PER TIFARE EUROPA GRUMESE!


CON LA GRUMESE VERSO LA STORIA

Dopo anni di dure lotte in 3a e 2a categoria, dopo anni in cui gli antichi fasti sembravano un lontano ricordo, dopo aver sperato nella promozione diretta...ora abbiamo la grande occasione. L'Europa Grumese e' ad un passo dall'impresa, ad un passo dal sospirato ritorno in Promozione...ad un passo dallo scrivere una nuova e brillante pagina di storia calcistica grumese.
Per questo Grumonline e Fantagrumo hanno organizzato un qualcosa di speciale per la gara di ritorno del 1°Giugno, la gara decisiva.

Abbiamo preparato una trasferta organizzata al "Campo Rana" di Carbonara, dove si giochera' la gara di ritorno, alle ore 16.30, con bandiere, striscioni, trombe, megafoni e maglie celebrative della giornata. L'importante è essere numerosi ed uniti per far sentire il nostro appoggio alla squadra che ci sta dando soddisfazioni come mai negli ultimi anni.
Ragazzi, la Promozione e' vicina...crediamoci!

Per informazioni più dettagliate sulla trasferta, orari, punto di ritrovo, maglie celebrative, andate nella sezione "Insieme per la Grumese!" su Grumonline.it.
Vi aspettiamo in quanti piu' possibile! Con la Grumese verso la storia.

Maglie celebrative. Abbiamo realizzato per tutti i calciatori, i dirigenti e per tutti i tifosi delle maglie celebrative, che saranno distribuite direttamente al "Campo Rana" a tutti i presenti. Inoltre sempre in quella sede vi doteremo anche di bandiere rossoblù e di trombe. Inoltre abbiamo preparato due grandi striscioni per ringraziare tutti i ragazzi, e i due Presidenti Mimmo Servedio e Saverio Columella per l'aiuto e la passione che hanno dato a Grumo.

La trasferta. La partenza da Grumo Appula e' prevista per le ore 15.00 da Piazza Carmine (la cosiddetta "Piazza del Pesce") e abbiamo messo a disposizione di tutti un PULLMAN GRATUITO; chi ha invece già un proprio mezzo puo' unirsi senza problemi a tutti noi, in modo tale da partire tutti insieme formando un corteo.

Ci incontreremo quindi tutti alle 15:00 a Grumo Appula in Piazza Carmine domenica 1°giugno.
Ecco la probabile formazione dell'EUROPA GRUMESE: D'Angelo (o Nettis), Manicone, Grimaldi, Zaccaria, De Mola, Tassielli, Dachille, Monopoli,Lamberti, Faccitondo (o Scarola), Quercia.

venerdì 30 maggio 2008

CALCIOMERCATO

Amauri è della Juve
"Sogno realizzato"

Il brasiliano ha firmato un quadriennale che lo legherà alla società bianconera con un ingaggio di circa 3,5 milioni di euro più 250 mila euro di premi a stagione. Al Palermo 12,5 milioni più Nocerino a titolo definitivo e Lanzafame in comproprietà. L'ex rosanero: "Adesso potrò vincere anche lo scudetto"

GILARDINO ALLA FIORENTINA
"FELICE DI ESSERE IN VIOLA"

"Con il Mister Prandelli ho un rapporto speciale. A Parma sono cresciuto molto con lui, ma c'e' un rapporto speciale anche fuori dal campo. La Fiorentina e' nel mio destino, il direttore mi avrebbe voluto qui da tempo e la prima impressione anche della societa' e' ottima. C'e' grande correttezza e serieta' e il primo obiettivo sono i preliminari di Champions league".

Cassano riscattato dalla Sampdoria
Giocatore a Genova fino al 2013


Antonio Cassano e' della Samp. Adesso c'e' anche l'ufficialita': il club blucerchiato ha infatti riscattato il giocatore dal Real Madrid. 'Il calciatore - si legge in un comunicato della societa' ligure - ha sottoscritto con la Samp un contratto fino al 30 giugno 2013'. 'Sono contento - ha commentato Cassano - perche' non ho mai nascosto che il mio primo desiderio era restare qui. Ho rinunciato a molti soldi, e' vero, ma la serenita' nella vita non ha prezzo'.


Adriano: "Mancini via?
Questo è un bene per me"

L'attaccante dal ritiro della nazionale brasiliana: "Con lui ho avuto problemi per uno-due anni. Il fatto che se ne sia andato è una notizia positiva". Su Mourinho: "Già mi voleva al Chelsea..."



Borriello e Zambrotta al Milan

Marco Borriello è il primo acquisto in attacco del Milan. Al Genoa vanno 7,5 milioni più la comproprietà di Di Gennaro.Il club rossonero con una nota pubblicata sul sito internet, ha anche ufficializzato l'ingaggio di Gianluca Zambrotta, nazionale azzurro, proveniente dal Barcellona. «Ufficiale dalla società: Gianluca Zambrotta è un giocatore del Milan», il testo del sintetico comunicato.

(da gazzetta.it)

Mancini attacca l'Inter
"Falsità contro di me"


L'ex-allenatore nerazzurro, dopo l'esonero, ha affidato la sua replica all'Ansa: "Il club ha abusato di vicende false ed illecite che hanno gravemente offeso il mio onore e la mia reputazione". E ha dato mandato al suo legale di tutelarne l'immagine "in tutti le sedi competenti"

Questo il testo integrale dettato da Mancini: "Con riferimento al comunicato stampa dell'Internazionale FC pubblicato questa mattina dai maggiori quotidiani nazionali e stranieri e diffuso dalle principali emittenti televisive italiane e europee, nel prendere atto che la decisione è scaturita da vicende che hanno gravemente offeso il mio onore e la mia reputazione, la cui illecita diffusione è stata censurata con plurime querele davanti alle competenti Procure, ho dato incarico al mio legale di fiducia di tutelare la mia immagine in tutte le sedi competenti, stigmatizzando il comportamento della società datrice di lavoro nella parte in cui ha inteso abusare di vicende false e illecite. Come allenatore ringrazio il Presidente Massimo Moratti, Gabriele Oriali e tutto lo staff che mi ha sostenuto, la squadra e soprattutto tutti i tifosi nerazzurri che mi hanno accompagnato per quattro anni di grandi successi e indimenticabili emozioni e per la stima e gratitudine che continuano a manifestarmi. Roberto Mancini".

L'Italia c'è: 3 gol al Belgio
Di Natale regala magie


Gli azzurri vincono 3-1 con una prova convincente nell'ultimo test prima di Euro2008. Nel primo tempo splendida doppietta dell'attaccante dell'Udinese, nella ripresa gol di Camoranesi su assist di un Del Piero ispirato. A al 93' la rete di Sonck. Applausi per Cassano
(da gazzetta.it)

RESOCONTO TORNEO "SUMMER CHAMPIONS"


LA PARTITA DEL GIRONE C TRA
Longobarda - Edil Sud
E' STATA RINVIATA A MARTEDI 30 MAGGIO 2008 ALLE ORE 19:00.

Il match clou di giornata del Girone D è terminato:
Melody - F.lli Alberga 6-1
Dopo un 1° tempo molto equilibrato terminato 0-0, la squadra dei "F.lli Alberga" si è fatta trovare distratta in difesa e l'attaccante del "Melody" Giuseppe Bavaro, ne ha approfittato per segnare il gol dell'1-0 che ha sbloccato il risultato. E nel giro di 10' ne ha segnati altri quattro per un totale di 5 gol che lo fanno così diventare il capocannoniere provvisorio del torneo con 12 gol nel giorno del suo compleanno! Nel finale arrivano i gol di Giacomo Rutigliano e di Luigi Moretti a completare il 6-1 finale.
La squadra dei "F.lli Alberga" è fuori dal torneo.

Nell'altra partita del Girone D:
Costruzioni Sedicino - Real Viellese 7-3
Ecco le Classifiche, prima dell'ultima partita del Girone C:

CLASSIFICA GIRONE C
EDIL SUD 6 (2)
LONGOBARDA 6
(2)
BLUE MAGIC 3 (3)
VIRTUS BITETTO 0 (3)


CLASSIFICA GIRONE D
MELODY 7

COSTRUZIONI SEDICINO 7
F.LLI ALBERGA 3

REAL VILLESE 0

Ed ecco i QUARTI DI FINALE:
martedi 3 giugno 2008
ore 20:00
Amici del Rosso (1°A) - Work Art Toritto (2°B)
ore 21:00 Arco del Tempo (2°A) - Il Blasco (2°B)
mercoledi 4 giugno 2008
ore 20:00 1°gironeC - Costruzioni Sedicino (2°D)

ore 21:00 2°gironeC - Melody (1°D)


Per tutte le informazioni sul Torneo (Risultati, Classifiche, Gironi, Classifica Marcatori, Calendario e Regolamento), vai nella sezione dedicata su Grumonline.it.

RESOCONTO TORNEO "SUMMER CHAMPIONS"


Ieri la partita del Torneo del Girone C non si è più disputata causa il ritiro dal Torneo della Virtus Bitetto, quindi :
Virtus Bitetto - Blue Magic 0-3 (a tavolino)

Oggi le ultime 3 partite dei gironi, che definiranno il quadro definitivo dei Quarti di Finale (al via il prossimo martedi) e decreteranno l'esclusione dell'ultima squadra (una tra Melody e F.lli Alberga, visto che la Real Viellese è già "fuori").
Ecco le partite del giorno:
venerdi 30 maggio 2008
ore 19:00 Melody - F.lli Alberga (gir.D)
ore 20:00 Longobarda - Edil Sud (gir.C)
ore 21:00 Costruzioni Sedicino - Real Viellese (gir.D)

Ecco le Classifiche Provvisorie dei 2 Gironi ancora in sospeso, prima delle ultime partite odierne:

CLASSIFICA GIRONE C
EDIL SUD 6
LONGOBARDA 6

BLUE MAGIC 3 (3)
VIRTUS BITETTO 0 (3)


CLASSIFICA GIRONE D
COSTRUZIONI SEDICINO 4
MELODY 4
F.LLI ALBERGA 3

REAL VILLESE 0

La partita Edil Sud-Longobarda servirà a definire il 1° e 2° classificato del Girone C (visto che entrambe sono già qualificate), mentre più delicato il Girone D, in cui solo la "Real Viellese" ha la certezza di essere stata eliminata, e quindi la squadra "Costruzioni Sedicino" non dovrebbe avere problemi a vincere e a qualificarsi al 1° posto. Invece l'altra partita (Melody-F.lli Alberga) è un vero e proprio spareggio per la qualificazione. Col pareggio la squadra di Luigi Moretti è fuori dal torneo, e quindi è "costretta" a battere la squadra di Bavaro ("Melody").

Ed ecco i QUARTI DI FINALE:
martedi 3 giugno 2008
ore 20:00
Amici del Rosso (1°A) - Work Art Toritto (2°B)
ore 21:00 1°gironeC - 2° girone D

mercoledi 4 giugno 2008
ore 20:00
Arco del Tempo (2°A) - Il Blasco (1°B)
ore 21:00 2°gironeC - 1° girone D


Per tutte le informazioni sul Torneo (Risultati, Classifiche, Gironi, Classifica Marcatori, Calendario e Regolamento), vai nella sezione dedicata su Grumonline.it.

TERNA BRINDISINA PER L'EUROPA GRUMESE


E' stata designata la terna arbitrale per l'ultima partita stagionale dell'Europa Grumese al "Campo Rana" di Carbonara, per la finale di ritorno dei playoff tra Europa Grumese-Real Barletta.
Si tratta di una terna della sezione di Brindisi, e l'arbitro è Daniele Rosati.

EURO2008: STASERA ULTIMO TEST COL BELGIO

Si gioca al "Franchi" di Firenze.
Donadoni proverà il tridente senza Del Piero e Cassano,
con Toni-Di Natale-Camoranesi!


Donadoni è certo: "Stasera partiremo con il tridente, voglio dare continuità al nostro lavoro. Ma non è la prova generale per l'Europeo: da qui al 9 giugno, data d'esordio contro l'Olanda, molte situazioni potranno cambiare e tutti devono essere stimolati a dare il meglio. Per Del Piero e Cassano c'è tempo, sicuramente li vedrete in campo, non so però se stasera o in un'altra occasione. I due ragazzi li vedo molto in forma: saranno utili alla squadra più avanti!".

La partita sarà trasmessa stasera in diretta su RaiUno ore 20:50 e l'Italia scenderà in campo con un 4-3-3 con:
Buffon;
Panucci, F.Cannavaro, Barzagli, Zambrotta;
Gattuso, Aquilani, Pirlo;
Camoranesi, Di Natale, Toni.
Gli altri 12 andranno tutti in panchina.
Sono ammesse 6 sostituzioni.
Per Chiellini gomitata al labbro da Gattuso in allenamento, 5 punti di sutura.
(da Televideo.Rai)

L'Inter: Mancini esonerato
per le frasi dopo il Liverpool

La spiegazione del licenziamento del tecnico sul sito ufficiale nerazzurro: tra i motivi anche le intercettazioni pubblicate dai giornali. Ma nemmeno una parola sul nome di Mourinho come prossimo allenatore
(da gazzetta.it)

RECORD PER GRUMONLINE E FANTAGRUMO!



Ieri, 29 maggio 2008, sono stati battuti tutti i record di visite sia nel nostro sito Grumonline.it, sia nel nostro blog Fantagrumo!
Su questo blog, abbiamo raggiunto in una sola giornata 574 visite,
ma il vero RECORD è per Grumonline.it, che in un solo giorno ha raggiunto quota 693 visite giornaliere!
Un grazie di cuore a tutti coloro i quali ci hanno scelto per un giorno e hanno scelto di leggere le nostre pagine web. Cercheremo di offrire ogni giorno un servizio migliore!
Anche i nostri sponsor sentitamente ringraziano.
Che dire...speriamo di continuare sempre così.
Grazie a tutti!
La Redazione.

COMUNICATO GIUDICE SPORTIVO


Programma gare di DOMENICA 1 GIUGNO 2008 - ore 16.30 – ritorno
- Girone A -
EUROPA GRUMESE - REAL BARLETTA
Campo Privato "Tonino Rana"-A- Bari - Carbonara

SQUALIFICHE A CARICO DI MASSAGGIATORI
Squalifica fino al 30/ 9/2008
PANZARINO NUNZIO (EUROPA GRUMESE) Per reiterate proteste all'indirizzo del Direttore di gara. Pena così determinata in funzione della sosta dei campionati

Squalifica per una gara effettiva per recidivita' in ammonizione (II infr)
ANGELINI NICOLA (Europa Grumese)

Ammonizione con diffida (I infr)
DACHILLE DAVIDE (Europa Grumese)
SCAROLA FRANCESCO (Europa Grumese)
CONTEDUCA ANTONIO (Real Barletta)
DIGIORGIO VINCENZO (Real Barletta)
(da figcpuglia.it)

A GRANDE RICHIESTA
IL VIDEO DELLA SCELTA DI CARMINE DA PARTE DI PAOLA FRIZZIERO A "UOMINI E DONNE" E IL VIDEO DELLA NON-SCELTA DI CRISTIAN


Il 29 maggio 2008 è andato in onda su Canale 5 a "Uomini e Donne" l'ultima puntata del trono di Paola Frizziero. Per chi l'avesse persa, su Grumonline.it nella sezione "Gossip_Spettacolo" vi riproponiamo prima
-IL VIDEO DELLA NON SCELTA DI CRISTIAN

e poi
-IL VIDEO DELLA SCELTA DI CARMINE, CON IL SUCCESSIVO "NO"

giovedì 29 maggio 2008

RESOCONTO TORNEO "SUMMER CHAMPIONS"


Ieri si sono disputate 2 partite del Torneo, entrambe del Girone A:
HDI Assicrazioni - Amici del Rosso 1-1

Divina Comedia - Arco del Tempo 3-4
(con doppietta di Amatulli nella "Divina Commedia" e di Lapenna nell' "Arco del Tempo")

Così si è concluso anche il Girone A, con la seguente CLASSIFICA FINALE:
AMICI DEL ROSSO 7
ARCO DEL TEMPO 6
HDI ASSICURAZIONI 4
DIVINA COMMEDIA 0


Ecco il programma odierno:
giovedi 29 maggio 2008
ore 22:00 Virtus Bitetto - Blue Magic (gir.C)

Nel frattempo si iniziano a delineare i QUARTI DI FINALE:
martedi 3 giugno 2008
ore 20:00 Amici del Rosso (1°A) - Work Art Toritto (2°B)
ore 21:00 1°gironeC - 2° girone D

mercoledi 4 giugno 2008
ore 20:00 Arco del Tempo (2°A) - Il Blasco (1°B)
ore 21:00 2°gironeC - 1° girone D


Per tutte le informazioni sul Torneo (Risultati, Classifiche, Gironi, Classifica Marcatori, Calendario e Regolamento), vai nella sezione dedicata su Grumonline.it.

DATE UFFICIALI SERIE A 2008/2009

SI RIPARTE IL 31 AGOSTO, ORA E' UFFICIALE!



Il prossimo Campionato di Serie A inizierà il 31 agosto 2008 per finire il 31 maggio 2009 con 3 soli turni infrasettimanali:
mercoledi 24 settembre 2008
mercoledi 29 ottobre 2008
mercoledi 28 gennaio 2009.

Le soste per gli incontri di qualificazione ai Mondiali 2010 della Nazionale saranno 3, e cioè:
7 settembre 2008
12 ottobre 2008
29 marzo 2009.

La pausa natalizia sarà dal 21 dicembre 2008 al 4 gennaio 2009. Si riprenderà a giocare domenica 11 gennaio 2009.

La Serie B inizierà sabato 30 agosto 2008.

La Supercoppa tra Inter e Roma si disputerà il 24 agosto 2008.

Il primo turno di Coppa Italia sarà il 9 agosto e la finale è confermata che sarà UNICA e si disputerà ancora a Roma, il 13 maggio 2009.

UOMINI E DONNE: IN ANTEPRIMA LA SCELTA DI PAOLA FRIZZIERO


PAOLA HA SCELTO CARMINE!

MA LUI LE HA DETTO "NO"!

Per sapere IN ANTEPRIMA tutto sulla scelta della tronista di "Uomini e Donne", PAOLA FRIZZIERO (puntata che andrà in onda oggi), vai nella sezione "Gossip_Spettacolo" di Grumonline.it.

29 MAGGIO: AUGURI DI BUON COMPLEANNO A MIMMA


SEZIONE ARBITRI A.I.A. DI BARI: VINCE SASSANELLI


Ieri sera presso la Sezione Arbitri di Bari si è tenuta l'elezione del nuovo Presidente: i 2 candidati erano Giacomo Sassanelli e Pierfranco Racanelli.
L'ha spuntata SASSANELLI (che viene rieletto per la 2^ volta Presidente della Sezione di Bari dopo i 4 anni di Lello Giove) per 155 voti (55%) contro i 128 voti di Racanelli (45%).
L'Assemblea ha anche eletto come Delegati Sezionali: Matteo D'IASIO (101 voti) e Luigi CURZI (98 voti). Nominati Revisori: Gennaro SANTORO (138 voti) e Michele CALAPRICE (119 voti).
Le elezioni hanno registrato un'affluenza record con circa il 90% degli aventi diritto accorsi alle urne.
(da aiabari.it)

PARTE IL FANTACALCIO DI EURO2008 "MAGIC EUROPEO 2008"


Anche per l'Europeo di calcio 2008 "La Gazzetta dello Sport" ha fatto partire il Fantacalcio, che si chiama "Magic Europeo 2008".
Per sapere tutte le regole e le quotazioni del gioco, vai in commmenti.

INSERITE FOTO DELLA PREMIAZIONE DELLA "CAPRIATI CUP" - TORNEO ARBITRI A.I.A. BARI

Nella sezione "Commenti_Capriati_Cup" di Grumonline.it inserite le foto della premiazione.
Ecco la squadra vincitrice premiata con la Coppa.


mercoledì 28 maggio 2008

I NUMERI UFFICIALI DEI 23 PER L'EUROPEO IN AUSTRIA E SVIZZERA

Antonio Cassano avrà la maglia numero 18 agli Europei. Nell’assegnazione dei numeri dei 23 azzurri, il 10 resta a Daniele De Rossi, Del Piero ha il suo amato 7, Borriello prende il 12, Chiellini il 4, Aquilani il 22, Quagliarella il 12, Ambrosini il 13, mentre il 17 va al terzo portiere De Sanctis.
Ecco la lista completa dei 23 convocati ufficiali, con i numeri delle maglie, della nazionale italiana che parteciperà agli Europei in Austria e Svizzera:

1 Gianluigi Buffon (Juventus);
2 Cristian Panucci (Roma);
3 Fabio Grosso (Lione);
4 Giorgio Chiellini (Juventus)
5 Fabio Cannavaro (Real Madrid);
6 Andrea Barzagli (Palermo);
7 Alessandro Del Piero (Juventus);
8 Rino Gattuso (Milan);
9 Luca Toni (Bayern Monaco);
10 Daniele De Rossi (Roma);
11 Antonio Di Natale (Udinese);
12 Marco Borriello (Genoa);
13 Massimo Ambrosini (Milan);
14 Marco Amelia (Livorno);
15 Fabio Quagliarella (Udinese);
16 Mauro German Camoranesi (Juventus);
17 Morgan De Sanctis (Siviglia);
18 Antonio Cassano (Sampdoria);
19 Gianluca Zambrotta (Barcellona);
20 Simone Perrotta (Roma);
21 Andrea Pirlo (Milan);
22 Alberto Aquilani (Roma);
23 Marco Materazzi (Inter).

(da lagazzettadelmezzogiorno.it)

BARI,IL SULTANO RINGRAZIA LA CITTA’ CON UN CONCERTO


CONCERTO, IERI, SERA, IN PIAZZA PREFETTURA, A BARI, OFFERTO DAL SULTANO DELL’OMAN, PER RINGRAZIARE LA CITTA’ DELL’OSPITALITA’.
LA BANDA REALE OMANITA HA COMPOSTO UNA SERIE DI EVOLUZIONI DI MUSICA OMANITA, ARABA, MA ANCHE ITALIANA, CON UN PREVALERE DI SUONI DI CORNAMUSE E DI TAMBURI, TANTO DA FAR PENSARE PIÙ A UNA BANDA SCOZZESE CHE NON DEI PAESI ARABI.
SUL PALCO IL SINDACO HA RINGRAZIATO IL COMANDANTE DELLA GUARDIA REALE, NONCHÉ L'AMBASCIATORE OMANITA PER LA SENSIBILITÀ MOSTRATA DAL SULTANO CHE HA REGALATO 2 MILIONI DI EURO PER L'ACQUISTO DI UN MACCHINARIO PER LA CARDIOCHIRURGIA PEDIATRICA E 3 MILIONI PER BORSE DI STUDIO PER GLI STUDENTI DEL CONSERVATORIO.
E POI SOTTOLINEA I LEGAMI DI AMICIZIA CON IL PAESE ARABO NEL SEGNO DELLA PACE FRA I POPOLI.
I TREMILA BARESI PRESENTI HANNO ESPOSTO CARTELLI DI SALUTO AL SOVRANO.
(da telenorba.it)

Italia, dai 23 escluso Montolivo
Donadoni ha ufficializzato l'escluso. Perrotta ha vinto il ballottaggio

Roberto Donadoni ha escluso dall'elenco dei giocatori da presentare al comitato organizzatore dell'Uefa per l'Europeo uno dei ventiquattro che ora sono a Coverciano. E' Riccardo Montolivo che non partirà alla volta di Vienna. Non è certamente una bocciatura per il centrocampista viola, anzi. Il commisario tecnico degli azzurri lo tiene in grande considerazione per la Nazionale del futuro. Questo anche perchè, proprio Montolivo, avrà comunque la soddisfazione di far parte della squadra che andrà alle Olimpiadi.

Chi ha vinto il ballottaggio con il centrocampista fiorentino per quanto riguarda l'esclusione è Simone Perrotta. Il giallorosso non ha più nessun risentimento dell'infortunio al polpaccio subito nella finale di Coppa Italia contro l'Inter. I medici della Nazionale, infatti, avevano già avuto rassicurazioni da parte dello staff sanitario della Roma.

Anche le condizioni di Alberto Aquilani erano precarie e, quindi, in dubbio. Dopo un mese di stop, però, ha giocato quattro partite dimostrando di aver ritrovato una condizione più che accettabile. Così proprio nella finale di Coppa Italia, Donadoni, ha voluto sincerarsi della sua forma di persona recandosi all'Olimpico. Borriello e Quagliarella potevano essere in lizza ma offrono valide alternative a Toni e la punta dell'Udinese potrebbe adattarsi bene anche come vice-Camoranesi.

Quindi ora non c'è più nessun dubbio. Riccardo Montolivo non farà parte della spedizione Europea dell'Italia.
(da sportmediaset.it)

RESOCONTO TORNEO "SUMMER CHAMPIONS"


Ieri si sono disputate 2 partite del Torneo, la prima del Girone B:
Mastrangelo Orafo - Napoleonica Rossoblù 2-2

l'altra del Girone C:
Blue Magic - Edil Sud 1-5
(con 2 gol del capocannoniere Bozzi per l' "Edil Sud")

CLASSIFICA FINALE GIRONE B
IL BLASCO 7
WORK ART TORITTO 5
NAPOLEONICA ROSSOBLU' 2
MASTRANGELO ORAFO 1


Ecco il programma odierno:
mercoledi 28 maggio 2008
ore 20:00 Arco del Tempo - Divina Commedia (gir.A)

e si dovrebbe recuperare la partita del girone A
Amici del Rosso - HDI Assicurazioni
per chiudere definitivamente anche il Girone A.

Per tutte le informazioni sul Torneo (Risultati, Classifiche, Gironi, Classifica Marcatori, Calendario e Regolamento), vai nella sezione dedicata su Grumonline.it.

2ª FESTA DI PRIMAVERA / Il gala del calcio pugliese ad Altamura

Il meglio del pallone di Puglia al ''D'Angelo''. Il ventennale della Coppa Italia. Invitati Collina e Moriero


Vent’anni fa l’Altamura vinceva la Coppa Italia. Un avvenimento straordinario per il calcio pugliese. Da allora, pochi club dilettantistici hanno emulato i murgiani (San Severo e Noicattaro), ma mai aggiudicandosi la “Coppa Unificata”, quella di serie D e quella riservata alle squadre di Eccellenza e Promozione. Una ricorrenza ancor più significativa perché cade in un momento in cui si avverte nell’aria della capitale delle Murge come un profumo della definitiva rinascita del calcio.
Il ventennale della Coppa Italia sarà uno dei momenti clou della seconda edizione della Festa di Primavera (la prima si tenne il 1° giugno 2007 a Loseto e volle, fra l’altro, celebrare i dieci anni dalla Coppa Italia del Noicattaro). Organizzata dall’associazione “BariOn – La città s’accende”, in collaborazione con la società editrice Nicholaus di Bari, Calcio Club (magazine e Internet) e con il patrocinio del Comitato regionale Puglia – Lnd – Figc e del Comune di Altamura, la “Festa” vuol essere un momento di incontro del calcio pugliese.

La manifestazione – Altamura, stadio comunale Tonino D’Angelo, giovedì 29 maggio 2008, ore 19 – è imperniata su un torneo (partite di 30’ ciascuna, calci di rigore in caso di parità) cui prenderanno parte una selezione di calciattori di Altamura provenienti dai club Real (Eccellenza), Avanti Delfini (Prima categoria) , Puglia Sport (Seconda) e Unione Sportiva (Terza), con alcuni rappresentanti di vecchie glorie che giocarono la finalissima di Coppa Italia domenica 26 giugno 1988 (Senigallia, avversari i lombardi della Stezzanese, arbitro Pierluigi Collina della sezione di Bologna), da Matteo Lauriola a Carlo Di Bari; il Noicattaro, reduce dalla straordinaria salvezza conquistata in C2 e vero patrimonio del calcio pugliese e barese in particolare; una all-star Francavilla-Terlizzi-Japigia, squadre vincenti nei campionati di Eccellenza e Promozione. Le selezioni saranno rafforzate da alcuni calciatori ospiti provenienti da altre formazioni di squadre di categorie le più disparate, dal Monopoli al Bitetto.
Le partite saranno dirette da una terna ufficiale designata dal Comitato regionale arbitri. All’evento saranno presenti le massime autorità calcistiche regionali, sindaco e assessori di Altamura, i dirigenti di tutti i maggiori club calcistici pugliesi. Invitato d’onore l’arbitro della partita Altamura-Stezzanese Pierluigi Collina (nella foto in alto), oggi designatore degli arbitri di serie A e B, a lungo miglior arbitro del mondo. Tra i premiati, oltre a tutta la squadra che conquistò ill prestigio trofeo nell’88, l’allora presidente Franco Tafuni, l’attaccante capocannoniere del Noicattaro, l’altamurano Francesco Caputo, il cannoniere dei campionati di Eccellenza e Promozione Sebastian Jesus Vicentin. Presenti i vertici federali e arbitrali pugliesi, da Vito Tisci (CRP) a Luigi Celli (CRA) a Mimmo Ranieri (AIAC).
L’ingresso per assistere al torneo e alle premiazioni è libero.
Prima del triangolare si esibiranno le formazioni “Esordienti” di tre società giovanili Avanti Delfini Altamura, Santeramo e Aurora Bari.
La serata sarà condotta dal giornalista Vito Prigigallo, collaboratore de "La Gazzetta del Mezzogiorno", tra i massimi esperti del calcio dilettantistico pugliese.
La manifestazione è resa possibile grazie al patrocinio del Comune di Altamura, alla fattiva collaborazione delle società di calcio e al preziosissimo contributo degli sponsor.
E' patrocinata, oltre che dalla città di Altamura, dal Comitato regionale della Figc Puglia e da "La Gazzetta del Mezzogiorno". Media partner, oltre al magazine Calcio Club diretto da Vito Contento: Telesveva (che dedicherà all'evento uno speciale a cura di Salvatore Petrarolo), Radiomadeinitaly di Bari e Radio Altamura Uno.

(da calcioclub.nicholaus.it)

Liberty: Da Bari a Palo grazie a patron Canonico

Non è la prima volta che il calcio a Palo porta nella ragione sociale il marchio Liberty.
Racconta Gigi Frisini, direttore sportivo uscente della squadra che ha vissuto a Bari solo un anno, l’ultimo: «La stagione 1971/72 fu quella della retrocessione dall’Interregionale del Liberty del presidente Giorgio. Don Umberto era stanco, si rivolse al ragioner Giove che spostò il titolo di Promozione a Palo».
Era la terzultima tappa della lunga storia del club dell’unicorno. Ce ne fu un’altra all’inizio degli anni Novanta e poi quella, di breve durata, della scorsa stagione, quando Antonio Flora dirottò a Bari il titolo di Eccellenza del Capurso di Leonardo Loparco.
La parola fine nella tarda serata di martedì: Flora e Nicola Canonico, consigliere regionale, imprenditore edile palese, mettono nero su bianco. Palo batte la concorrenza di Canosa e Putignano. Il Liberty si trasferisce di fatto nella città del palio del viccio.
«Abbiamo parlato spesso della difficoltà, per non dire della impossibilità di fare calcio a Bari a certi livelli e con determinati obiettivi - dice patron Flora, in procinto di tornare alla guida del Barletta -; ci siamo resi conto, dopo un anno di esperimenti, che non si poteva proseguire». Resta, del Liberty, la scuola calcio che continuerà a utilizzare lo stadio Della Vittoria.

NUOVO PALO


E dunque nasce il nuovo Palo.
«Canonico è entusiasta della nuova avventura - dice Enzo Milillo, (foto: La Gazzetta del Mezzogiorno) allenatore palese, da tre anni agli Allievi regionali della Wonderful -. Mi ha chiamato per organizzare il club dal punto di vista tecnico. Se devo essere sincero come cerco di esserlo sempre, ho provato a spiegargli che il campionato di Eccellenza rappresenta un impegno enorme, dal punto di vista organizzativo e da quello dell’impiego delle risorse. Lui è determinatissimo. Credo che sarà una bella avventura». Milillo, 43 anni, già allenatore di Palo, Polignano (portò i rossoverdi dalla Prima alla Promozione) e Pro Gioia, avrà il compito di direttore tecnico del nuovo soggetto sportivo. Si parla di Salvatore Mazzarano alla guida della prima squadra: l’allenatore di Massafra passerebbe direttamente dalla panchina del Liberty Bari a quella del Liberty Palo: «Non c'è nulla di deciso. Stiamo lavorando su alcuni nomi, tra cui c'è quello di Mazzarano. Siamo appena nati, dateci il tempo di renderci conto della situazione complessiva».
In prima battuta l’obiettivo di Canonico era il titolo del Leonessa, in Promozione. Ma il contatto di sabato scorso non è andato a buon fine. E così, vista l’occasione di disputare immediatamente un campionato prestigioso, ecco l’Eccellenza. Una bella novità per Palo del Colle.
Il sindaco Luigi Viola è colto di sorpresa. Dall’ospedale (è chirurgo) esprime la sorpresa: «Già fatto? Beh, direi che rappresenta un bel salto di qualità per la nostra cittadina che, a dire il vero, non offre moltissimo per i giovani. La metterei come una ulteriore opportunità offerta loro per il tempo libero. A maggior ragione se si tratta di un impegno agonistico importante e di una struttura societaria complessa. Guarderemo agli sviluppi con grande attenzione».

IL PATRON


Nicola Canonico (foto: consiglio.puglia.it) ha voluto fare - utilizziamo le parole di Milillo - «un regalo alla città». Un cadeau impegnativo.
«Sono un esordiente nel calcio e in quella che voi chiamate categoria importante. Concedetemi il beneficio della prima volta. Proclami? Sono abituato a non farne. Dico solo che nel lavoro come in politica sono riuscito a ottenere quel che mi prefissavo. Cercherò di adottare questi principi nel calcio. Spero che l’amministrazione comunale ci sia vicina in questa avventura. Per quel che ci riguarda, siamo pronti a fare quanto necessario, anche a proporre sinergie tra pubblico e privato, per esempio per il campo sportivo. L’entusiasmo dimostrato nei giorni scorsi dagli sportivi palesi inducono a pensare che la strada scelta è quella giusta».
Barese di origini, madre palese (e zio consigliere comunale, Onofrio Daniello) Canonico non parla di organigramma: «Troppo presto. Ma punteremo su un tecnico all’altezza della situazione e mi avvarrò della collaborazione di chi, in altre realtà calcistiche, è più avanti di noi sia come categoria che come esperienza».
Da qualche giorno, quando telefona agli amici, si vanta di essere diventato importante: «Anche io ho comprato una squadra di calcio». Nicola Canonico, consigliere comunale, consigliere regionale, finora aveva avuto a che fare al massimo con i tornei aziendali cui partecipa la squadra della sua impresa, la Ruca Tecnoservice.
Che qualche mese fa è finita nel mirino della polemica politica, per gli appalti presi dagli enti di cui Canonico è consigliere: tanto che, alla fine, ha preferito rinunciare. Prima di questo, si era guadagnato l’onore delle cronache soprattutto per l’esito delle elezioni regionali: era in quota
Udeur ed ha soffiato il posto per una manciata di voti ad un «gigante» come Alfonso Pisicchio.
Così ora Canonico è nell’olimpo dei «patron» del pallone di Puglia. Nell’aula di via Capruzzi c’è già Gianfranco Chiarelli, presidente dimissionario del Martina, del centro-destra: ma vincere il derby sarà un’impresa ardua...
PROBLEMA STADIO

Arriva l’Eccellenza. Ma il campo comunale (nella foto) è chiuso. E allora? Dopo le ultime partite di Palo (Seconda categoria) e Ruvo (Promozione, a sua volta migrato sul Colle proprio a causa di lavori allo stadio ruvese), la struttura sportiva è stata chiusa. Si giocava grazie all’assunzione di responsabilità dell’amministrazione comunale.
«Il piano triennale delle opere pubbliche - dice il sindaco Luigi Viola - prevede una posta in bilancio di duecentomila euro. In breve tempo saranno fatti lavori di adeguamento alle norme di sicurezza». Poi si dovranno reperire altri fondi: per l’Eccellenza occorre uno stadio vero che preveda la collocazione della tifoseria ospite. «Cercheremo in ogni modo di fare fronte alle nuove esigenze. Ovviamente tenendo conto delle problematiche delle finanze comunali. Palo ha bisogno di infrastrutture per i giovani e noi stiamo lavorando per far sì che il piano regolatore della città possa prevedere altri poli di attrazione. Ma il nostro obiettivo è quello di sfruttare i canali del Piano strategico di Bari 2015: l’idea progettuale c'è già, il lavoro in questo senso anche».
A cura di: Vito Prigigallo
La Gazzetta del Mezzogiorno

CALCIO: IL MONOPOLI RISCHIA DI SCOMPARIRE


IL MONOPOLI RISCHIA DI SCOMPARIRE DAL PANORAMA CALCISTICO.
IL PRESIDENTE VITO LADISA, INFATTI, HA INTENZIONE DI CANCELLARE IL TITOLO SPORTIVO DEL MONOPOLI (SQUADRA CHE MILITA NEL GIRONE C DELLA C2 E CHE QUEST' ANNO CLAMOROSAMENTE NON E' RIUSCITA A CENTRARE L' OBIETTIVO PLAY - OFF) SIA A CAUSA DEI GRAVI EPISODI DI INTOLLERANZA DI UNA FRANGIA DI TIFOSI E SIA PER L' INDIFFERENZA DA PARTE DI CHI, SECONDO LADISA, HA IL DOVERE DI OFFRIRE IL PROPRIO CONTRIBUTO AD UN PROGETTO NELL' INTERESSE DELLA COLLETTIVITA'.
IL PATRON BIANCOVERDE HA GIA' AVVIATO LE PROCEDURE DI SCIOGLIMENTO DELLA SQUADRA ED HA RISOLTO I CONTRATTI CON TUTTI I CALCIATORI.
SEMBRA , DUNQUE, CHE QUESTA VOLTA VITO LADISA FACCIA SUL SERIO ANCHE PERCHE' NEL COMUNICATO PARLA DI UNA SCELTA "IRREVOCABILE".
(da telenorba.it)

Allarme caldo per Bari

Protezione civile: picco questa settimana, un «Livello 2» inferiore solo al più pericoloso «rosso». Con il capoluogo pugliese l'attenzione deve essere estesa anche a Firenze, Perugia, Pescara e Palermo. E ancora manca quasi un mese all'estate

ROMA – A poco meno di un mese dall’esordio «ufficiale» dell’estate, e dopo un piovosissimo scampolo di primavera, torna improvviso l’allarme caldo. In cinque città italiane – Firenze, Perugia, Pescara, Bari e Palermo - è scattato il «livello 2» di attenzione (quello contrassegnato convenzionalmente dal colore arancione, inferiore solo al «livello 3», rosso) previsto dallo speciale «Sistema nazionale di sorveglianza, previsione e allarme per la prevenzione degli effetti delle ondate di calore sulla salute della popolazione», attivato nel 2004 dal dipartimento della Protezione civile.

Il sistema (in funzione dal 15 di questo mese fino al 15 settembre) è esteso da quest’anno a ben 26 centri: dopodomani (le rilevazioni sono a 72 ore) il «livello 2» di attenzione resterà tale a Perugia, Pescara, Bari e Palermo, mentre Reggio Calabria prenderà il posto di Firenze, dove la situazione migliorerà progressivamente.

Il «livello 2» - spiegano gli esperti del dipartimento – è quello che scatta in presenza di «temperature elevate e condizioni meteorologiche che possono avere effetti negativi sulla salute della popolazione a rischio» (anziani, neonati e bambini piccoli, persone non autosufficienti, etc,): le raccomandazioni, in questi casi, sono quelle di «offrire assistenza alle persone a maggior rischio e segnalare ai servizi socio sanitari eventuali situazioni che necessitano di un intervento»; «contattare un medico in presenza di sintomi sospetti»; «per chi assume farmaci, consultare il proprio medico curante per eventuali adeguamenti della terapia farmacologica». Secondo le stime del Sistema nazionale di sorveglianza, domani alle 14 la colonnina di mercurio supererà la soglia dei 30 gradi a Firenze (31.6) e Palermo (31.9), ma la temperatura «percepita» si impennerà fino a quota 33.2 a Firenze, 30.2 a Bari e 30.4 a Pescara.
Mercoledì, deciso rialzo a Palermo (31.8 gradi «reali» alle 14 e 31.7 «percepiti»), a Pescara (30.9 percepiti) e a Reggio Calabria (30.3 percepiti).

(da lagazzettadelmezzogiorno.it)

Italia, alle 12 la lista dei ventitre
Donadoni ufficializzerà l'escluso. Montolivo è quello che rischia di più


Pochi dubbi da sciogliere e poche ore a conferma di tutte le supposizioni. Roberto Donadoni deve escludere dall'elenco dei giocatori da presentare al comitato organizzatore dell'Uefa per l'Europeo uno dei ventiquattro che ora sono a Coverciano. Quasi certo, ormai, il "nominato".

Sarà Riccardo Montolivo che non partirà alla volta di Vienna. Non è certamente una bocciatura per il centrocampista viola, anzi. Il commisario tecnico degli azzurri lo tiene in grande considerazione per la Nazionale del futuro. Questo anche perchè, proprio Montolivo, avrà comunque la soddisfazione di far parte della squadra che andrà alle Olimpiadi.

Chi sembra aver vinto il ballottaggio con il centrocampista fiorentino per quanto riguarda l'esclusione è Simone Perrotta. Il giallorosso sembra non risentire pù dell'infortunio al polpaccio subito nella finale di Coppa Italia contro l'Inter. I medici della Nazionale, infatti, avevano già avuto rassicurazioni sull'infortunio da parte dello staff sanitario della Roma.

Anche le condizioni di Alberto Aquilani erano precarie e, quindi, in dubbio. Dopo un mese di stop, però, ha giocato quattro partite dimostrando di aver ritrovato una condizione più che accettabile. Così proprio nella finale di Coppa Italia, Donadoni, ha voluto sincerarsi della sua forma di persona recandosi all'Olimpico.

Più difficile che tra gli esclusi ci sia un attaccante. Borriello e Quagliarella potevano essere in lizza ma offrono valide alternative a Toni e la punta dell'Udinese potrebbe adattarsi bene anche come vice-Camoranesi.

(da sportmediaset.it)


Parla il "patron" dell'Europa Grumese Saverio Columella
"A BARLETTA PARI D'ORO
SIAMO FIDUCIOSI PER IL RITORNO"


Per leggere la notizia, vai nella sezione riguardante l'Europa Grumese in Grumonline.it.

martedì 27 maggio 2008

E' ARRIVATO IL GIORNO DELL'ELIMINAZIONE DEL 24° AZZURRO

Mercoledi 28 maggio 2008: ECCO FINALMENTE IL VERDETTO.

CHI SARA' L'ELIMINATO DALLA "CASA DEGLI AZZURRI"?

Oltre i 5 indiziati del nostro sondaggio, esce a sorpresa anche un eventuale sesto nome: Quagliarella.

Amici di Fantagrumo, continuate a votare. Sono 24 i convocati da Donadoni per il pre-raduno, ma solo UNO lascerà il raduno e non volerà in Austria e Svizzera.

Seguirà Donadoni i consigli del nostro sondaggio?
Vi ricordo che nel sondaggio provvisorio il più votato da voi risulta Montolivo (col 72% dei voti parziali), seguito da Aquilani.

Nel precedente sondaggio, il ct ha seguito parzialmente i nostri consigli, visto che noi gli avevamo consigliato di convocare Del Piero-Cassano-Inzaghi e lui ha convocato Del Piero-Cassano-Borriello.

Telenovela Inter
Moratti licenzia Mancini che chiede 24 mln di euro

Moratti: esonero di Mancini. Mourinho arriva a Milano

Venti minuti per dirsi addio. Manca l'ufficialita', ma ormai e' finita. Tra alti e bassi, come e' normale che sia in qualsiasi relazione di una certa durata. Ma di certo l'avventura di Roberto Mancini all'Inter non e' stata banale. E si chiude con un colpo di scena, con l'esonero a conclusione di una stagione ancora una volta vincente per il club nerazzurro. Massimo Moratti ha deciso che andava bene cosi', che poteva bastare. Dopo quattro anni vissuti intensamente il rapporto tra il patron e il tecnico jesino si e' dissolto: venti minuti, tanto e' durato l'ultimo incontro, quello in casa Moratti a Milano, tra i due.
Dopo giorni di silenzi, indiscrezioni e smentite, mentre dal Portogallo si susseguivano con una certezza sempre maggiore le voci che davano Jose' Mourinho con le valigie gia' fatte. Da tempo. Pronto a iniziare la nuova, ricchissima avventura in Italia. La vicenda ha del clamoroso, indubbiamente. Perche' Mancini lascia in eredita' una sequenza di successi che negli ultimi 40 anni era riuscita soltanto a uno che non a caso chiamavano "Il Mago". Carattere mai facile, scontri anche a muso duro con alcuni elementi che, all'interno della societa', a suo avviso gli remavano contro o comunque non lo aiutavano come lui avrebbe voluto. Quando Ibrahimovic gli ha tolto le castagne dal fuoco sembrava che l'avventura dovesse continuare. Sembrava. Quello vinto lo scorso 18 maggio e' il terzo scudetto di fila vinto dall'Inter targata Mancini (in totale sono sette i trofei, sommando le due Coppe Italia e le due Supercoppe): se il primo e' arrivato nel bel mezzo dell'estate grazie allo scandalo calciopoli, il secondo e' stata la conferma dello strapotere nerazzurro, che ha chiuso il campionato con 97 punti all'attivo e una serie di record battuti. Come in un videogioco, piu' si va avanti piu' aumenta la difficolta', ma Mancini supera anche il terzo livello. Uno scudetto, l'ultimo, che arriva al termine di una stagione da pazza Inter, in un campionato che sembrava gia' vinto a dicembre, compromesso a marzo e addirittura quasi perso a maggio. Uno scudetto che per il 43enne allenatore marchigiano e' la conferma di un ruolo: migliore interprete possibile della follia nerazzurra, delle montagne russe di un ambiente capace di esaltarsi e deprimersi in pochi giorni. Certo, la Champions League rimarra' la grande macchia della gestione-Mancini: dopo il quarto di finale perso con il Milan, la sua Inter ha inanellato eliminazioni brucianti contro avversari meno forti (Villarreal), ampiamente battibili (Valencia) o da affrontare con un atteggiamento piu' propositivo (Liverpool). Ecco, il Liverpool. 11 marzo 2008, San Siro, una data e un luogo che segnano la storia di Mancini all'Inter. La rimonta dallo 0-2 di Anfield e' fallita, Ibrahimovic e compagni perdono anche in casa e finiscono in 10, come all'andata. A fine gara non c'e' neanche il tempo di iniziare i "processi" e Mancini sorprende tutti, come quando in campo inventava colpi a effetto: annuncia che lascera' l'Inter a fine stagione. Restano tutti di stucco, compresi i giocatori e il presidente Moratti, che non nasconde il suo disappunto per una scelta inopportuna se non nei contenuti almeno nei modi. L'annuncio choc apre la fase piu' delicata della stagione interista, anche se Mancini fara' marcia indietro gia' il giorno dopo chiarendo tutto con Moratti. Sembra. Perche' a questo punto patron e tecnico cominciano a seguire due strade diverse. Moratti pensa a Mourinho, Mancini solo a vincere lo scudetto e, una volta con il tricolore sul petto, presentarsi da Moratti e chiedere la testa del medico, Combi, e l'addio di alcuni giocatori (Adriano, Figo, Recoba per fare qualche nome). Non e' andata come voleva il Mancio, anzi. La stagione prosegue, l'Inter sperpera quasi tutto il suo vantaggio ma Ibra la salva in extremis. C'e' aria di rottura, Mancini non vuole parlare piu', Moratti non lo conferma apertamente ma Mourinho e' ormai ampiamente nei suoi piani. Si e' invaghito di "The Special One" (AGI/ITALPRESS) - Appiano Gentile, 27 mag. -
(da agi.it)


AMICI DI FANTAGRUMO, SECONDO VOI MANCINI MERITAVA QUESTO TRATTAMENTO DOPO IL PRIMO SCUDETTO VINTO SUL CAMPO? MOURINHO E' L'UOMO GIUSTO? DI' LA TUA .


ORGANIZZA LA
FESTA PROMOZIONE


DOMENICA 1°GIUGNO LA GRUMESE HA LA POSSIBILITA’ DI TORNARE A DISPUTARE IL CAMPIONATO DI PROMOZIONE DOPO OLTRE TRENT’ANNI!
LA GARA DI RITORNO DELLA FINALE PLAYOFF
SI GIOCHERA’ AL “CAMPO RANA”
DI CARBONARA ALLE 16.30.

Grumonline.it sta PREPARANDO una festa per la possibile vittoria dell’Europa Grumese,
con trasferta organizzata, maglie celebrative ed altro ancora. Rendiamo vivo l’orgoglio di essere grumesi in un’occasione storica. UNITEVI ALLA TRASFERTA ORGANIZZATA E PRENOTATE LE MAGLIE CELEBRATIVE.


INSIEME PER LA GRUMESE!

PER INFO: www.grumonline.it
MAIL ADDRESS: redazione@grumonline.it
CELL: 331.2587179

SU GRUMONLINE.IT "SPECIALE" FESTA PATRONALE DI GRUMO APPULA "MARIA SS.DI MONTEVERDE"


CITTA' DI GRUMO APPULA (BA)
Parrocchia
Santa Maria di Monteverde


COMITATO FESTA PATRONALE
presentano i
Solenni festeggiamenti in onore della
Patrona del paese
"MARIA SS. DI MONTEVERDE"

31-1-2 giugno 2008

Su Grumonline.it da oggi uno SPECIALE sulla festa Patronale di Grumo Appula

REAL BARLETTA RAGGIUNTO DALL'EUROPA GRUMESE IN DIRITTURA D'ARRIVO


Per leggere l'articolo de "La Gazzetta del Mezzogiorno" di oggi, vai nei Commenti_Europa_Grumese su Grumonline.it.

UNA STRADA DI GRUMO DEDICATA AL POMPIERE ANGELO JACOBELLIS


Per leggere l'articolo tratto da "La Gazzetta del Mezzogiorno" del 27/05/2008, vai nelle News di Grumonline.it.

RESOCONTO TORNEO "SUMMER CHAMPIONS"


Ieri si è disputata una partita del Torneo del Girone A:
HDI Assicurazioni - Divina Commedia 6-3
(con tripletta di Pesce nella "HDI Assicurazioni")

Ecco il programma odierno:
martedi 27 maggio 2008
ore 20:00 Mastrangelo Orafo - Napoleonica Rossoblù (gir.B)
ore 21:00 Blue Magic - Edil Sud (gir.C)

Per tutte le informazioni sul Torneo (Risultati, Classifiche, Gironi, Classifica Marcatori, Calendario e Regolamento), vai nella sezione dedicata su Grumonline.it.

REAL BARLETTA-EUROPA GRUMESE 1-1 (VIDEO DA TELESVEVA)

video

I GLADIATORI-RESET 15-17


La partita inizia con 40'di ritardo (18:50) a causa del ritardo di Mimmo Zeta e termina alle 20:10 dopo 80' di partita combattuta.
Partono subito forte i "Reset" che dopo soli 20' sono già 0-5 grazie ai gol di Pasquale, Vito (2), Mauro e Giuseppe.
Solo allora "I Gladiatori" reagiscono con la doppietta di Mimmo, ma Mauro segna ancora: 2-6.
FrancescoB accorcia ancora sull'assist di Mimmo (3-6), ma i gol di Vito e Mauro riportano il punteggio sul 3-8.
Segnano MimmoZ e Mimmo i gol del 5-8, ma i "Reset" allungano ancora con Vito e Giuseppe (5-10). Così inizia una fase di partita equilibrata, in cui le 2 squadre si alternano nei gol, fino all'8-13. Da allora, negli ultimi 20', in campo ci sono solo "I Gladiatori", che fanno una rimonta eroica e riescono ad arrivare a 10' dal termine sul pareggio 13-13, grazie ai gol di FrancescoB (2) su assist di Donato, FrancescoD, Mimmo e MimmoZ.
Solo allora i "Reset" reagiscono e con Massimo, Mauro e Vito si riportano in vantaggio 13-16. "I Gladiatori" non ci stanno, Mimmo segna 2 gol su assist di MimmoZ, e sul 15-16 nel recupero hanno 2 occasioni per il pareggio, ma le falliscono. E sul contropiede finale, Vito segna il gol del definitivo 15-17.
Migliore de "I Gladiatori": FrancescoB: dopo mesi nell'ombra, finalmente torna ad essere goleador, giocando molto bene anche in difesa e in porta.
Migliore dei "Reset: Massimo: sulla fascia destra oggi sembrava Cicinho. Peccato che sbaglia tanti gol (anche per sfortuna), ma segna il gol più importante, quello sul risultato di pareggio (13-13).

lunedì 26 maggio 2008

Italia, allenamento con strip-tease
Ritiro azzurro: bellezze di "Lucignolo" in campo




Non sono arrivate fino all'abitudine inglese dello spogliarello completo (modello Wimbledon o stadi britannici), ma ci sono andate vicino. È l'inconsueto fuori programma di due ragazze che hanno fatto una vera e propria invasione di campo a Coverciano per salutare gli azzurri spogliandosi fino a un risicatissimo bikini. A metà della sessione di lavoro della Nazionale le due aspiranti streakers, una alta e castana l'altra di media statura e bruna, hanno fatto irruzione di corsa al centro del campo dove, i giocatori si stavano dissetando in una pausa. Sorpresa generale, e sguardi incuriositi fin quando sono intervenuti due addetti alla sicurezza che hanno accompagnato, loro malgrado, la castana, completamente in bikini, e la mora in pantaloni e reggiseno.


ACCREDITI RITIRATI, MA ERA UNO SCHERZO - Le due ragazze che hanno invaso il campo degli azzurri in bikini, sono state accompagnate prima nello spogliatoio degli Azzurri e poi negli uffici del Centro tecnico. Si tratta di due giovani donne accreditate per la trasmissione di Italia 1, "Lucignolo", una italiana e l'altra venezuelana. Obiettivo dell'invasione era realizzare un servizio per la famosa trasmissione di Italia1.


L'IDENTITÀ DELLE DONNE - - Si chiamano Lisa Dalla Via e Marianne Puglia le due ragazze della troupe che hanno interrotto l'allenamento della Nazionale a Coverciano con un improvviso strip-tease sul campo. Lisa Dalla Via, che prima di essere bloccata è riuscita ad abbracciare e dare un bacio a Gianluca Zambrotta, è la misteriosa ballerina che alcuni mesi fa comparve improvvisamente sui treni della metropolitana di Milano cimentandosi in uno spettacolo di lap dance tra i passeggeri e i cui filmati finirono subito su YouTube. Non proprio una dilettante anche Marianne Puglia, modella venezuelana arrivata in finale a Miss Terra 2006.






(da corrieredellosport.it)

(foto da gazzetta.it)